OSSOBUCO ALLA ROMANA

[slideshow_deploy id=’979′]

L’ossobuco alla romana, come quello alla milanese, è in bianco ed ovviamente in umido.

Come da tradizione il “vero” ossobuco alla romana oltre a presentare il classico soffritto di carote, sedano e cipolla, è con i piselli, i quali contribuiscono a creare quella “cremosità” dell’intingolo che accompagna la carne. Quì la scarpetta è d’obbligo!!!

Per quanto riguarda il taglio della carne utilizziamo solo lo stinco di vitella in quanto è molto più tenero di quello di manzo e privilegiamo lo stinco posteriore.